Ciambella Suite al Pantheon

Informazioni

ID: #6139
Tipologia: Appartamento
Contratto: Locazioni Brevi
Zona: Centro Storico
Camere: 1

Bellissimo appartamento molto vicino al pantheon nel cuore di Roma, con soggiorno e camera da letto separati, appena ridecorato con mobili nuovi. Sarai nel mezzo della storia, l’appartamento è costruito nelle Terme di Agrippa.

L’appartamento si trova al secondo piano in un edificio del 1700 con soffitti con travi in ​​rovere massello.
Soggiorno con un divano che può essere trasformato in un letto, tavolo da pranzo per quattro persone, TV LCD.
Cucina completamente attrezzata (forno, lavatrice, bollitore elettrico, forno a microonde e tostapane.)
Camera da letto con un letto matrimoniale
WIFI GRATIS

Posizione
Ciambella Suite at Pantheon si trova in un edificio storico del 16 ° secolo, molto vicino al Pantheon. È nel cuore del centro storico, dove tutte le principali attrazioni sono raggiungibili in 5 minuti a piedi (Pantheon, Piazza Navona, ecc.)

A pochi passi da:
Piazza Navona 5 minuti
Campo dei fiori 5 min
Fontana di Trevi 10 minuti
Trastevere 15 min
Piazza di Spagna 15 minuti
Colosseo 15 min
Piazza del Popolo e giardini Borghese 20 minuti
Il Vaticano 20 minuti
Le Terme di Agrippa (Thermae Agrippae) erano una struttura dell’antica Roma, costruita da Marco Vipsanio Agrippa, la prima delle grandi terme costruite in città. Nella loro prima forma, costruita contemporaneamente al Pantheon e in asse con esso, come un balaneion (βαλανεῖον), apparentemente erano un bagno ad aria calda con un tuffo freddo, non diversamente da una sauna. Con il completamento dell’Aqua Virgo, l’acquedotto completato da Agrippa nel 19 a.C., i bagni furono riforniti di acqua e divennero terme regolari, con una grande piscina ornamentale (Stagnum Agrippae). Agrippa arredò i suoi bagni con decorazioni che potevano essere state eseguite in piastrelle smaltate e con opere d’arte: l’Apoxyomenos di Lisippo stava fuori. Lasciò le terme ai cittadini di Roma alla sua morte, 12 a.C.

Le Terme di Agrippa furono danneggiate da un incendio nell’80 d.C. (Cassius Dio, lxvi.24), ma furono restaurate e ingrandite; furono assediati ai tempi di Marziale e ampliati sotto Adriano e in seguito imperatori. Sidonius Apollonaris menziona che le Terme di Agrippa erano ancora in uso nel V secolo.

Nel settimo secolo la struttura (non più in uso dopo che gli Ostrogoti tagliarono gli acquedotti romani nel 530) fu minata per i suoi materiali da costruzione, ma gran parte delle Terme erano ancora in piedi nel XVI secolo, quando le rovine furono disegnate da Baldassare Peruzzi e Andrea Palladio, tra gli altri.

Per disponibilità e prezzi contattare il numero 348.0775787 o inviare e-mail a mail@pantheonimmobiliare.it

Questo post è disponibile anche in: Inglese

Caratteristiche

  • Adsl - Internet
  • Ascensore
  • Cl. Energetica G

Map

Proponi il tuo immobile per una valutazione

Continua

Professionalità al tuo servizio

Continua

Non hai trovato la casa che cerchi?

Continua